Home / Altri sport / Biliardo trapanese: giornate decisive
12931283_944304889024065_3815580876812034456_n

Biliardo trapanese: giornate decisive

Ore decisive per i 150 atleti trapanesi impegnati nella sesta ed ultima prova del campionato provinciale individuale.
Prima di tuffarci nelle categoria maggiori, un occhio come sempre a quella categoria che negli ultimi anni è stata uno dei fiori all’occhiello del comitato FIBIS della provincia di Trapani, ovvero il settore juniores.
Anno di “crisi” a livello di iscritti per il campionato provinciale juniores: sono infatti solamente otto i ragazzi trapanesi a contendersi i due posti a disposizione per il campionato italiano juniores di luglio e la terza prova, svoltasi mercoledì 6 aprile al csb “Il Barone” di Marsala è stata l’emblema di questo modesto risultato essendo addirittura stata ignorata da cinque dei ragazzi in gara e avendo visto quindi la partecipazione di soli tre atleti, probabilmente il minimo storico per una gara ufficiale provinciale. Risultato che dovrà sicuramente far riflettere i vertici federali locali.
A non essere in crisi, però, è la splendida qualità di gioco: i tre più forti erano tutti presenti e come al solito hanno dato spettacolo dimostrandosi tutti ampiamente pronti a passare alle categorie maggiori e pronti a giocarsi il prestigioso titolo italiano.
In semifinale ancora una volta hanno incrociato le stecche gli storici rivali Antonino Errante Parrino, castelvetranese tesserato per il New Games & Billiards, diciannovenne, e Gianluca Bondice, marsalese tesserato per il csb ospitante, anche lui diciannovenne. Dopo una bellissima sfida, è Bondice a prevalere di un soffio.
In finale derby marsalese contro il piccolo Emanuel Cucchiara, fresco di undicesimo compleanno, gioiellino del csb Biglie & Birilli di Marsala. Gara intensa fra il piccolo leader della graduatoria che ancora una volta ha incantato i presenti e il suo più esperto rivale. La partita è stata vinta da Bondice che così sopravanza l’amico-avversario in classifica.
Nella quarta ed ultima prova Cucchiara e Bondice si giocheranno il titolo di campione provinciale juniores e l’accesso diritto al campionato italiano all’ultimo incontro: ci vince sarà campione.
Gli altri sette atleti si giocheranno il secondo ed ultimo posto messo a disposizione dalla federazione alla provincia di Trapani per il campionato italiano alla cosidetta “poule finale” provinciale. L’ultima chance, sarà poi il campionato regionale juniores.
Passando alle categorie principali, sesta ed ultima prova in corso: 1a e 2a categoria al “Bilia Club” di Partinico (come ripetuto più volte da questa stagione sportiva i partinicesi seppur facenti parte dell’ex provincia di Palermo sono stati accorpati dal comitato della provincia di Trapani), 3a categoria all’ “Accademia Risorgimento” di Campobello di Mazara.
Essendo già assegnato da tempo il titolo di campione provinciale di 1a categoria a Davide Granata, in palio rimanevano i titoli di 2a e 3a categoria, in aggiunta chiaramente alla lotta per la qualificazione ai campionati italiani.
In 2a categoria, dopo una splendida e trionfale cavalcata senza intoppi, si laurea campione provinciale Vincenzo Barraco, ventitreenne marsalese tesserato presso il csb Biglie & Birilli di Marsala. Barraco conquista così in un colpo solo titolo provinciale, qualificazione al campionato italiano (29 giugno-2 luglio, Nuova Gorica, Slovenia) e promozione in prima categoria.
La soddisfazione in casa Biglie & Birilli è enorme, Giuseppe Cucchiara, il presidente, da noi raggiunto telefonicamente si è così espresso: “abbiamo vissuto con Barraco una stagione bellissima, entusiasmante ed emozionante. Questo titolo provinciale è un premio per lui e per tutta la nostra Sala, adesso ci prepareremo scrupolosamente per il campionato italiano nel quale Vincenzo classifiche alla mano sarà uno dei favoriti“.
Dopo la certezza matematica del trionfo, Barraco ha festeggiato a modo suo: vincendo la batteria e qualificandosi ancora una volta per il tabellone finale in programma domenica.
Per la terza categoria, batteria vinta dal leader della classifica Antonio Passanante, il ventitreenne castelvetranese è così anche lui ormai a un soffio dal laurearsi campione provinciale e per certo il prossimo anno militerà in seconda categoria.
Per tutti gli altri, invece, la lotta per la qualificazione al campionato italiano continuerà con la poule finale provinciale in programma dal 4 all’11 maggio.

Emanuele Scavuzzo

Culicchia SRL

About redazione

Check Also

b

Lo spettacolo “a squadra”: finito il campionato, si attende l’atto finale

3 aprile 2017, atto conclusivo della regular season del campionato provinciale a squadre Fibis Trapani …