Home / Audio & Video / La prima sudata estiva del nuovo Marsala Futsal
13418837_853848428080220_4010866002447852632_n

La prima sudata estiva del nuovo Marsala Futsal

7 giugno, questa sarà una data di svolta per il giovane sodalizio calcistico lilibetano. Dopo meno di 4 anni di vita, infatti, e dopo una retrocessione piuttosto brutta e fragorosa in serie C2, il Marsala Futsal per la prima volta accoglie un allenatore “esterno” alla propria famiglia dirigenziale. Ieri sera, infatti, la società azzurra ha dato le chiavi dell’area tecnica a mister Enzo Bruno, storico allenatore del Real Futsal (Real Marsala) e da poche settimane annunciato come l’uomo del nuovo corso per la formazione cara al presidente Pellegrino. Sotto il vigile sguardo del presidente onorario (e futuro presidente esecutivo) Tumbarello, e di altri dirigenti e soci, mister Bruno ha voluto convocare un primissimo “stage” conoscitivo presso il palazzetto dello sport di Petrosino (ndr, il Marsala Futsal ha chiuso il rapporto di collaborazione con l’Oratorio Salesiano e il palazzetto petrosileno potrebbe diventare la propria nuova casa).
Bruno ha portato “con sé” una decina di propri fedelissimi provenienti come lui dal Real Futsal. La squadra mazaro-marsalese cara al presidente Isaia è praticamente ormai certa della cessazione dell’attività sportiva e della rinuncia del titolo sportivo di serie C1, prova ne è il nulla osta a favore dei propri tesserati di allenarsi col Marsala.
Bruno prima della sgambata e della partitella in famiglia ha preso la parola annunciando che da oggi non esistono più due gruppi distinti e separati, ma esiste un’unica entità, sottolineando che il roster della prima squadra sarà formato da una quindicina di elementi e che quindi per forza di cose nel corso dell’estate qualcuno degli attuali 25 calciatori sarà “tagliato”.
Chi sicuramente non farà parte del nuovo Marsala Futsal sarà il marsalese Pietro De Marco, stella del Real Futsal che non rientra però nei piani tecnici futuri di Bruno. Mancherà anche Emanuele Cottone, vicecapitano del Marsala Futsal ed ex Marsala 1912, che è andato a lavorare fuori città. Presente invece Giacomo Chirco, che verrà sicuramente riconfermato, al pari di capitan Trotta.
Nella partitella in famiglia hanno destato ottima impressione i “piccoli” della juniores di Lillo Gesone, Felice Lauri ed Antonio Patti. Ottimi i nuovi innesti ex Real, evidentemente già con gli automatismi tattici e mentali di mister Bruno metabolizzati.
Le promesse sono delle migliori, sicuramente verrà plasmato un roster che sarà potenzialmente favorito per la vittoria del campionato di C2 (a tal proposito ci sentiamo di dissentire dall’ipotesi fatta questa mattina dalla più prestigiosa testata giornalistica regionale che prevedeva un ripescaggio in C1, ripescaggio di cui il MF ha goduto nelle ultime due stagioni sportive e che quest’anno non chiederà).
Non tutte le retrocessioni vengono per nuocere, c’è aria di nuovo corso, ed è aria buona.
Ecco le parole del nuovo allenatore azzurro:

mister Enzo Bruno

Emanuele Scavuzzo

 

Culicchia SRL

About redazione

Check Also

17953005_1055295074602220_4798375206128884632_n

Il Marsala Futsal cade per la terza volta consecutiva e saluta la Coppa

Cade ancora il Marsala Futsal, e lo fa per la terza volta consecutiva in partite …