Home / Calcio / Eccellenza Sicilia / Il Marsala 1912 risponde a Vinci, lui incontrerà il Paceco
vinci alcamo

Il Marsala 1912 risponde a Vinci, lui incontrerà il Paceco

Nel pomeriggio di ieri si è riunito il Consiglio di Amministrazione del Marsala 1912 ed ha formulato la tanto attesa risposta per l’offerta proposta da Luigi Vinci, come pubblicato sul sito ufficiale della società. A tenere i rapporti tra le parti è ancora il dimissionario DG Matteo Gerardi. Dalle indiscrezioni che abbiamo raccolto, il CdA ha elaborato una richiesta differente da quella proposta dall’imprenditore marsalese durante l’incontro di lunedì scorso con Gerardi è Mannone nello studio del consulente Bellan. La palla adesso passa a Vinci che dovrà accettare o meno le richieste della società.

Lo Sport Club Marsala 1912 comunica che il Consiglio Di Amministrazione, presenti il Presidente Giuseppe Bonafede e i Vice Presidenti Salvatore Mannone e Giuseppe Occhipinti, si è riunito alle ore 18:30 di giovedì 16 giugno 2016 per valutare l’offerta economica pervenuta dall’ex Presidente Luigi Vinci, interessato a rilevare il sodalizio. Al termine del C.D.A. è stato redatto un documento di risposta, sottoscritto da tutti i presenti, contenente modalità, termini e tempi della trattativa. Alle ore 20:30 dello stesso giorno, tale documento è stato consegnato nelle mani dell’ex D.G. Matteo Gerardi, intermediario della trattativa, perché lo consegnasse all’ex Presidente Luigi Vinci. Si attende ora risposta da parte dell’interessato. Tutti i dettagli della trattativa in essere saranno comunque resi noti nel corso di una Conferenza Stampa pubblica che sarà indetta nei prossimi giorni.

Nello stesso tempo, l’ex presidente del Marsala continua a percorrere la strada Paceco. Dopo l’incontro di sette giorni addietro terminato con un nulla di fatto, è previsto per il pomeriggio di oggi un’altra riunione con i vertici pacecoti per definire il suo ingresso in società. Dopo il sostegno fornito la scorsa stagione in qualità di main sponsor, Vinci potrebbe assumere la presidenza del sodalizio rossargento per guidare la squadra verso la promozione in Serie D, mantenendo quanto dichiarato due giorni addietro: se non avesse ricevuto alcuna risposta daila proprietà del Marsala 1912, si sarebbe ritenuto libero di accasarsi in un’altra società limitrofa. Non ci sarebbero però più i tempi tecnici per portare il titolo del Paceco a Marsala e, conoscendo le intenzioni di Luigi Vinci, questo passaggio non sarebbe da escludere per la stagione 2017/18, soprattutto se il Paceco approdasse in Interregionale.

Culicchia SRL

About redazione

Check Also

Chianetta

“Black Sunday” di Chianetta, solo pareggio per il Marsala

Nel fine settimana più atteso da chi ama gli sconti, la capolista Marsala Calcio fa …