Home / Calcio / Bianco Arancio ancora in cerca dei primi punti
titolo

Bianco Arancio ancora in cerca dei primi punti

Dopo 2 sconfitte (Santa Ninfa e Valderice) e un turno di riposo, il Bianco Arancio Petrosino proverà a cambiare rotta sul campo dell’ostico Custonaci, secondo in classifica nel campionato di seconda categoria. Un avvio di campionato deludente per una squadra che punta alla vittoria del campionato, come hanno dichiarato i vertici societari prima all’inizio della stagione.

Dopo aver scontato il turno di riposo domenica scorsa, i giallorossi tornano in campo vogliosi di cancellare quello zero in classifica già da domani in casa del Custonaci secondo in classifica e ancora imbattuto. Ecco perché gli uomini di mister Casano hanno affrontato un altra settimana intensa di lavoro, con due sedute di allenamento svolte tra martedì e venerdì, con l’intermezzo di un’amichevole giocata giovedì..
Prima dell’inizio dell’allenamento martedì si è svolta la solita riunione tecnica nella spogliatoio tra mister e squadra. Poi tutto l’allenamento si è basato sull’11 contro 11 con mister Casano che applicava correzioni tecniche e tattiche. Giovedì al ‘Comunale’ di Petrosino il Bianco Arancio ha disputato un’amichevole contro i cugini del Marian Strasatti, squadra che milita in prima categoria e che quest’anno è allenata da mister Perricone. I giallorossi hanno vinto per 2-0, i goal sono stati segnati entrambi nel 1°tempo, marcatori il bomber D’Alberti e Barraco. Il modulo utilizzato da mister Casano è stato il 4-4-2 con due 11 diversi uno per tempo, con costante il solo portiere Marco Di Girolamo che ha disputato tutto il match. In fase di possesso si è vista una squadra troppo lunga, specialmente tra il reparto di centrocampo e quello d’attacco, inoltre usando questo modulo gli esterni devono dare un pò di più, le due cose hanno fatto arrabbiare mister Casano e non poco. Però c’è anche del buono, si è vista tanta grinta, concentrazione e voglia di emergere dei singoli, aspetti che danno speranza e che fanno felice il mister. Tra i recuperati e ormai arruolabili, Dario Bilardello ha giocato 60 minuti dimostrando buona condizione e quindi pronto per tornare tra i titolari. Buone prove anche di Mirko Lombardo, Vito Pantaleo e del giovanissimo Cuddretto che ricordiamo che è del 2000. Infine grande prestazione di Di Girolamo che in rosa è il secondo di Vinci. Venerdì l’ultimo giorno d’allenamento si è svolto sotto la pioggia, la squadra ha svolto una parte di riscaldamento tecnico con la palla, una parta di velocità con palla e infine una parte tattica con un 11 contro 7 mirato soprattutto a curare la fase di possesso. Montalto ha dovuto finire in anticipo l’allenamento per problemi fisici.
Una volta concluso l’allenamento ieri il mister ha fatto le convocazioni per la partita di Custonaci. I venti convocati sono: Anselmi, Barraco, Bilardello, Catania, Campo, Di Girolamo, Cuddretto, D’Alberti, Genna, Montalto, Pantaleo, Pulizzi, Lodato, Genovese, Piccione, Lombardo G., Lombardo M., Vinci, Isaia e Wael. Tra i venti, c’è un ritorno graditissimo quello dello ‘Zio’ Nicola Puluzzi. Mister Casano è orientato nell’utilizzare per domenica il 4-4-2 ma ha qualche dubbio su i titolari da schierare infatti ci sono alcuni ballottaggi, come Isaia-Lombardo M nel ruolo di terzino destro, Wael-Genovese a centrocampo e in avanti tra i due juniores Genna-Cuddretto.
La squadra si riunirà domenica mattina alle ore 10:45 al Caffe Micael, poi pranzerà e partirà alla volta di Custonaci dove affronterà alle ore 15:00 gli uomini di mister Baldo Coppola. Adesso e l’ora di trasformare i miglioramenti visti in queste due settimane di allenamenti e amichevoli in qualcosa di concreto portando magari i primi punti a casa, anche perchè vincere aiuta a vincere, però bisogna sbloccarsi magari già da domani.

Gianluca Di Dia

(Comunicato stampa)

Culicchia SRL

About redazione

Check Also

Chianetta

“Black Sunday” di Chianetta, solo pareggio per il Marsala

Nel fine settimana più atteso da chi ama gli sconti, la capolista Marsala Calcio fa …