Home / Altri sport / Biliardo trapanese: ecco i nuovi campioni provinciali
bilie

Biliardo trapanese: ecco i nuovi campioni provinciali

La Settimana Santa e quella ad essa immediatamente successiva sono state teatro per le prove del campionato provinciale di tutte le categorie individuali e del campionato a coppie, ecco nel dettaglio i risultati:

COPPIE:
Giro di boa per le coppie trapanesi, impegnati nella seconda prova sulle quattro programmate. Si è giocato giovedì 20 aprile a Partinico (Pa) al csb Bilia Club di viale Kennedy. Ad aggiudicarsi la prova sono stati i padroni di casa Salvatore Bongiorno (2) – Tommaso Landa (2) in finale contro la coppia marsalese D. Granata (1) – Marino Abate (2) (csb Il Barone).
Ecco la nuova classifica generale:
classifica coppie dopo 2° prova

JUNIORES:
Con due prove di anticipo rispetto a quanto programmato ad inizio stagione, si è concluso il campionato provinciale under 21. La terza ed ultima prova, infatti, si svolgerà come una classica “poule finale”, dove il primo in classifica si scontrerà in semifinale contro il quarto ed il secondo contro il terzo, con il vincitore della prova  che oltre a cucirsi lo scudetto sul petto, si accapparrerà un posto al campionato italiano under 21 di Torino.
In questa prova, svoltasi ad Alcamo al csb Smile Club martedì 17 aprile, ad avere la meglio è stato ancora una volta il campione in carico Gianluca Bondice, marsalese del csb Biglie & Birilli. Bondice ha superato in finale il padrone di casa Carlo Suppa.
Alla poule finale, in programma la settimana entrante presso il csb Biglie & Birilli di via Probo in Marsala, si sono qualificati Bondice, Suppa, E. Cucchiara Scimemi.
classifica finale juniores dopo 2 prove

errata corrige: Suppa punti totali 10

Queste le semifinali: Bondice vs Scimemi; E. Cucchiara vs Suppa.

3° CATEGORIA:
La sesta ed ultima prova, svoltasi allo Smile Club di Alcamo in contemporanea alle prove di 2° e 1° categoria, ha avuto il suo culmine col tabellone finale di martedì 17 aprile. Nella fondamentale semifinale, Francesco Di Giovanni, gibellinese del csb Mirabilia, ha battuto chi lo precedeva in classifica, Tumbarello (csb Biglie & Birilli) per 2-1. Episodio sconcertante durante la finalissima di tappa, che avrebbe deciso le sorti del titolo provinciale qualificando il vincitore dello “scudetto” al campionato italiano di Torino. Sul punteggio parziale di 1-0 per Mauro Vivona, tesserato di casa allo Smile Club, lo stesso ha concesso partita vinta all’avversario gibellinese, dichiarando non meglio precisate “forti pressioni esterne” che non gli consentivano più il proseguo della gara stessa.
Di Giovanni, così, si è trovato senza sforzo la coppa di gara fra le braccia ed ha raggiunto in classifica generale Tumbarello, ma, grazie ad un migliore posizionamento nell’ultima prova (appunto quella da lui vinta quel giorno), si è laureato campione provinciale ed ha staccato il pass per il campionato italiano.

classifica finale 3° categoria dopo 6 prove (1)
classifica finale 3° categoria dopo 6 prove (2)
classifica finale 3° categoria dopo 6 prove (3)

Qualora Tumbarello sporgesse reclamo alla Procura Federale, e qualora venisse accertato e conclamato dal giudice sportivo l’eventuale illecito, per l’atleta marsalese si potrebbero aprire le porte di Torino, come atleta ammesso d’ufficio in sovrannumero.
In ogni caso, i classificati dalla posizione 2 alla posizione 17 (evidenziati in giallo in classifica), si contenderanno gli ulteriori due posti disponibili per la provincia di Trapani per il campionato italiano di categoria e lo faranno in due batterie di qualificazione da otto giocatori.
Data e luogo della poule finale, ancora da stabilire.

2° CATEGORIA:
Emozionante, come lo è stata tutto l’anno, la “categoria di mezzo”. In un campionato giocato sul filo instabile dell’equilibrio, l’ha spuntata Tonio Costa, atleta alcamese del csb Smile Club che nella decisiva prova casalinga ha vinto gara, scudetto e qualificazione ai campionati italiani di Torino. In finale, Costa ha battuto 2-0 Vincenzo Marino Abate (csb Il Barone), in una finale pesante come un macigno, in quanto il vincente si sarebbe “preso tutto”.
classifica finale 2° categoria dopo 6 prove (1)
classifica finale 2° categoria dopo 6 prove (2)
classifica finale 2° categoria dopo 6 prove (3)

Anche in questo caso, poule finale per sedici atleti, dalla seconda alla diciassettesima piazza, con un palio gli ulteriori due posti per Torino. Data e luogo, ancora da definire.

1° CATEGORIA:

Dopo l’assurda “cassazione” della quinta prova in programma a marzo al csb Selinus di Castelvetrano, si è svolta l’ultima prova stagionale. Il titolo, già assegnato ancora una volta a Davide Granata, marsalaese de Il Barone, non era in discussione. Ad aggiudicarsi la prova è stato Vincenzo Mangiaracina, del csb Selinus di Castelvetrano.
In finale, Mangiaracina ha superato proprio Granata.
Nella “massima categoria”, la poule finale ad otto uomini (2°-9°) stabilirà chi farà compagnia al campione Granata ai campionati italiani di Torino.
Anche in questo caso, da definire data e luogo della stessa poule.

classifica finale 1° categoria dopo 5 prove

Archiviati i campionati individuali e quello a coppie, è tempo della poule finale del campionato provinciale a squadre. Le migliori otto squadre della provincia (in realtà, per scherzi territoriali, saranno impegnate sei squadre trapanesi e due palermitane) si contenderanno l’ambito titolo e la relativa qualificazione al campionato regionale di Bagheria (Pa). L’appuntamento è per oggi, domenica 23 aprile.
Fantastica Sport coprirà l’intera competizione in diretta streaming dal csb Smile Club di Alcamo, a partire dalle ore 10:00, fino a sera. Le dirette saranno trasmesse sulla pagina facebook Fantastica Sport col commento di Emanuele Scavuzzo e Mauro Cuccia.

Emanuele Scavuzzo

Culicchia SRL

About redazione

Check Also

gg

Fibis Trapani: penultima prova individuale e primi verdetti

Riportiamo di seguito i risultati della quinta prova del campionato individuale Fibis Trapani 2016-2017 per …