Home / Calcio / Trapani sconfitto, la salvezza si gioca tutta negli ultimi 90 minuti.

Trapani sconfitto, la salvezza si gioca tutta negli ultimi 90 minuti.

Dopo appena 45 secondi Pigliacelli si supera su un tiro di Ciano imbeccato da Balzano. Al 10’ Cesena pericolosa con un buon contropiede ma Ciano non concretizza colpendo malissimo, ne approfitta così il Trapani che in velocità si porta in area della squadra romagnola ma Casasola non centra lo specchio della porta. Al 19’ Ciano realizza da un calcio di punizione centrale dai 25 metri circa. Un tiro perfetto che porta la palla sotto l’incrocio dei pali. Al 23’ Legittimo da un cross nato da una punizione colpisce il palo e spaventa Agliardi. Al 32’ Maracchi porta il punteggio sull’1-1 con un piazzato dopo una respinta della difesa bianconera su un tiro di Nizzetto. Al 33’ Manconi effettua un coast to coast in contropiede, viene atterrato da Capelli che viene ammonito. Al 43’ Cesena vicinissimo al raddoppio con Rodriguez che colpisce la traversa dopo un grave errore di Pagliarulo.
Trapani prova immediatamente a mettere in difficoltà Agliardi con un tiro ben angolato di Manconi ma il portiere del Cesena si fa trovare pronto. Al 50’ Agliardi compre bene un colpo di testa di Maracchi. Il Trapani spinge molto e cerca il goal del vantaggio. Al 55’ Coronado ci prova con una conclusione dalla distanza, Agliardi si supera ed evita il goal. Al 58’ Rodriguez si trova a tu per tu con Pigliacelli ma spara la palla in curva. Trapani insiste con Maracchi che nella arietta del portiere manda la palla alta. Al 65’ Manconi non finalizza un assist di Pigliacelli, cincischia e perde la palla. Al 67’ Citro si trova la più grande occasione per il raddoppio del Trapani ma scivola in area e perde l’occasione. Al 69’ Konè ha una buona palla ma la difesa granata ribatte, Laribi ci prova da fuori area ma è alto. Pigliacelli rimette immediatamente la palla e l’azione, velocissima, porta Citro in area ma non concretizza. Al 76’ brividi per la squadra siciliana, dopo un pallone perso da Casasola, Rodriguez arriva in area, si accentra e il tiro fa la barba al palo. Al 78’ Agliardi si supera e manda in angolo una conclusione di Coronado. Konè in contropiede porta Ciano ad avere un tiro pulito dal centro dell’area che sbaglia. All’84’ Ciano in contropiede lancia Rodriguez che a tu per tu con Pigliacelli questa volta non perdona. Al 87’ Raffaello colpisce da calcio d’angolo ma il tiro è troppo debole, Agliardi para agevolmente. Al 90’ Citro colpisce di testa ma è troppo centrale. Al 92’ Ciano prova anche per il 3 a 1 ma il portiere del Trapani manda la palla in angolo. Al 93’ Jallow colpisce nuovamente di testa ma la squadra di mister Camplone salva il risultato. Trapani ci prova fino alla fine, Coronado tira dalla distanza e Agliardi copre in modo magistrale la porta.

Trapani vs Cesena 1 a 2

Trapani (4-3-1-2) Pigliacelli 5.5, Rizzato 6, Legittimo 5.5, Pagliarulo 5.5, Casasola 5, Barillà 5.5, Rossi 5, Maracchi 6 (dal 78’ Raffaello sv), Nizzetto 6 (dal 62’ Citro 5.5), Coronado 6, Manconi 5.5 (dal 70’ Jallow 5.5). All: Calori.

Cesena (3-5-2) Agliardi 7, Donkor 6.5, Capelli 6 (dal 70’ Rigione 6), Ligi 6, Balzano 5.5, Crimi 6, Laribi 6 (dal 75’ Schiavone 6), Renzetti 6.5, Garritano 5.5 (dal 62’ Konè 6.5), Ciano 6.5, Rodriguez 6.5. All: Camplone A.

Tabellino: 20’ Ciano (Ascoli), 32’ Maracchi (Trapani), 84’ Rodriguez (Cesena).

Ammoniti: 25’ Barillà (Trapani), 33’ Capelli (Ascoli).

Espulsi: Nessuno.

Arbitro: Marinelli di Tivoli. Assistenti: Citro di Battipaglia e Orpromolla di Salerno. Quarto uomo: Pillitteri di Palermo.

Culicchia SRL

About Francesco Tarantino

Scrivo di basket per Sportando. Faccio le radiocronache delle partite interne e gestisco in studio le partite esterne della Pallacanestro Trapani per Radio Cuore e Radio102. Insieme a due amici abbiamo fondato il sito www.nerdattack.it

Check Also

Chianetta

“Black Sunday” di Chianetta, solo pareggio per il Marsala

Nel fine settimana più atteso da chi ama gli sconti, la capolista Marsala Calcio fa …